Ensemble Salomone Rossi

L’Ensemble Salomone Rossi è nato nel 1991 per iniziativa e guida di Lydia Cevidalli. L’Ensemble ha eseguito vari concerti in Italia e all’estero; le più importanti esibizioni negli ultimi anni sono stati presso il Concertgebouw di Bruges e il Castello di Chimay, su invito della Comunità Europea per il Festival Europalia organizzato nel 2003 per il semestre di presidenza italiana dell’Europa unita, con la partecipazione di Gloria Banditelli.
Nel 2004, fra gli altri, ha tenuto concerti presso il Teatro all’Antica di Sabbioneta per la X edizione del Festival Lodoviciano e presso il Museo Comunale di Bologna, per l’inaugurazione di una mostra di Emanuele Luzzatti. Nel 2005 si è esibito presso l’Università Statale di Milano e per il Festival di Montichiari. Nel 2006 ha partecipato ad una stagione di concerti organizzata presso la Real Accademia de Bellas Artes di Madrid, con trasmissione in diretta per il programma Radio Clàsica della Radio Nazionale Spagnola, in collaborazione con Gloria Banditelli.
Nel novembre 2006 si è esibito presso il Teatro Bibiena di Mantova, invitato dal Festival Lodoviciano per la prima esecuzione italiana in tempi moderni dell’oratorio “Ester” di Giuseppe C. Lidarti, nell’ambito delle celebrazioni mozartiane.
Nell’aprile 2008, l’Ensemble è stato invitato a tenere un concerto alla Mountclair State University (N. J. ­ USA) nell’ambito dell’ Italian Festival of the Arts and Humanities.
L’Ensemble propone repertori diversi: oltre a musiche italiane del ’600 e ’700, repertori tratti da cantate ed oratori di Haendel, Bach e Vivaldi ed altri programmi a tema, si è specializzato nella ricerca e riproposizione di musiche dei secoli XVII e XVIII provenienti dalle comunità ebraiche sparse in tutta Europa. Per queste ricerche vi e’ una stretta collaborazione con Israel Adler del Jewish Music Research Centre di Gerusalemme, con Maria Modena dell’Università degli Studi di Milano e con Francesco Spagnolo Acht di Yuval Italia.
L’Ensemble si apre alla collaborazione dei musicisti necessari per ogni tipo di programma. Collabora spesso con Gloria Banditelli.
Ognuno di loro, oltre ai normali corsi di studio, ha compiuto studi specialistici sulla prassi esecutiva antica in scuole quali Basilea o Ginevra, ed è da molto tempo impegnato in attività concertistiche solistiche, di musica da camera e orchestrali; in registrazioni con case discografiche quali Harmonia Mundi o Astreè, specializzate nelle proposte di musica barocca; in tourneés con direttori quali J. Savall, A. Curtis, G. Garrido e T. Koopman; nell’insegnamento nei conservatori o in altri tipi di scuole ed accademie.